Controllo del biofilm: un nuovo approccio biologico di prevenzione orale

SPONSOR FORUM: Oral Care

Matteo Basso

Il controllo del biofilm orale rappresenta da sempre una delle strategie più importanti per prevenire le patologie del cavo orale ma anche per mantenere a lungo termine i risultati delle terapie effettuate. Un’appropriata igiene orale meccanica eventualmente associata ad un presidio per l’igiene orale chimica è spesso considerata sufficiente ed efficace per il controllo della placca batterica. Ma, soprattutto dopo le terapie chirurgiche o nei casi che richiedono un’attenzione particolare, un approccio che non tenga conto dei processi di guarigione delle ferite e dei meccanismi di riparazione cellulare appare, con le conoscenze attuali, poco attuale e troppo generalizzato. È oggi possibile integrare nei comuni presidi da igiene orale, come dentifrici e collutori, alcuni componenti biomimetici che non siano mirati ad incrementare il potere antisettico o antiplacca, probabilmente già sufficiente, ma a sfruttare i processi biologici per supportare la fase biologica di guarigione e svolgere un’azione protettiva sulle cellule della mucosa orale.

Altri video da SPONSOR FORUM: Oral Care

Ausilio farmacologico nel controllo dell’infezione parodontale e periimplantare

Fabio Currarino

La Salute Orale nella Donna del XXI Secolo

Filippo Graziani

Presidi farmacologici ad uso topico nella terapia della patologia parodontale con riferimento alla nuova classificazione

Silvio Luigi Taschieri

Dove e come collocare i chemioterapici nella terapia chirurgica e non

Andrea Pilloni

Guided Biofilm Therapy: potenzialità di un protocollo. Focus biofilm, focus paziente

Silvia A. Masiero