Come evitare e gestire il malposizionamento implantare nelle zone estetiche

Massimo Simion

La maggior parte dei fallimenti implantari nelle zone estetiche sono dovuti al malposizionamento dell’impianto stesso o alla peri-implantite.
Molto spesso il malposizionamento implantare è un co-fattore nelle patogenesi delle peri- implantiti e le due patologie sono spesso associate.
La terapia più frequente di questi casi consiste nella rimozione dell’impianto, rigenerazione  del difetto osseo, aumento dei tessuti molli peri-implantari ed una nuova riabilitazione protesica.
La lezione descriverà i differenti aspetti di questa frequente patologia e presenterà alcuni esempi di trattamento mediante casi clinici.

Prossimi video

La diagnosi: elemento chiave

Paolo Casentini

Come gestire chirurgicamente i tessuti molli peri-implantari dopo malposizionamento implantare

Giovanni Zucchelli

Come evitare e gestire il malposizionamento implantare nei settori posteriori

Raffaele Cavalcanti - Guerino Paolantoni

Come gestire protesicamente il malposizionamento implantare

Fabio Scutellà

Come escludere un impianto malposizionato

Carlo Tinti

Come evitare e gestire il malposizionamento nelle procedure implantari post-estrattive immediate

Daniele Cardaropoli