Procedure di disinfezione e di decontaminazione della superficie implantare

Corso di Aggiornamento SIdP - maggio 2019

Marco Aglietta

La perdita di supporto osseo conseguente all’instaurarsi di una peri-implantite comporta la colonizzazione della superficie implantare esposta da parte di un elevato numero di specie microbiche.
La loro presenza insieme all’accumularsi dei prodotti del loro metabolismo altera la biocompatibilità della superficie implantare e favorisce la progressione della malattia.
In modo analogo al trattamento della parodontite, la disinfezione e la decontaminazione della superficie implantare rappresentano un passaggio fondamentale nel trattamento delle infezioni peri-implantari. Tuttavia, le metodiche validate in parodontologia non si sono dimostrate efficaci per il trattamento delle superfici implantari, che presentano una morfologia macro- e microscopica generalmente più complessa e variabile.
Scopo della relazione é di presentare alcune possibilità per la detenzione e decontaminazione delle superfici implantari in relazione all'approccio terapeutico (non-chirurgico, chirurgico conservativo, chirurgico ricostruttivo, chirurgico resettivo) indicato.

Altri video da Corso di Aggiornamento SIdP - maggio 2019

I fattori che influenzano le complicanze biologiche dell’osteointegrazione

Mariano Sanz

Valutazione diagnostica e prognostica delle malattie peri-implantari

Jan Derks

Dalle procedure non chirurgiche alla chirurgia conservativa - prima parte

Massimo Simion

Dalle procedure non chirurgiche alla chirurgia conservativa - seconda parte

Massimo Simion

Dalle procedure non chirurgiche alla chirurgia conservativa

Alessandra Sironi

Procedure operative di chirurgia plastica al servizio della salute peri-implantare

Claudio Mazzotti

Procedure operative resettive per la correzione dei difetti - prima parte

Stefano Parma Benfenati

Procedure operative resettive per la correzione dei difetti - seconda parte

Stefano Parma Benfenati

Procedure operative per il mantenimento del risultato a lungo termine

Silvia Masiero – Simone Roatti