Corso di aggiornamento - il mio approccio alla sostituzione implantoprotesica del dente compromesso

Leaders’ Forum SIdP - AIOP

Ronald Jung

La sostituzione di denti mancanti con impianti è una procedura che esige molto impegno. Una terapia implantare di successo e prevedibile inizia con una valutazione dei rischi connessi a livello locale e sistemico.

Le strategie per la gestione degli alveoli post- estrattivi possono sia cercare di preservare i tessuti duri e molli o cercare di ottimizzare tessuti duri e molli mediante procedure di innesto. Saranno discussi nella relazione i vantaggi e le limitazioni di tecniche diverse. Saranno anche definite le strategie cliniche per  le diverse situazioni sulla base di un confronto globale delle diverse tecniche di preservazione dei tessuti duri e molli.

Il giusto tempo del posizionamento dell'impianto è di grande importanza. Il tempo dovrebbe essere deciso in base ai cambiamenti morfologici, dimensionali e istologici che seguono l'estrazione del dente e alla pratica comune derivata dall’esperienza clinica.

Negli ultimi dieci anni, l'uso di GBR in combinazione con il posizionamento di impianti dentali è diventata una procedura clinicamente ben documentata e di successo. La prevedibilità della procedura di GBR si basa su una migliore comprensione dei fattori critici di successo o fallimento e sulle possibilità e limitazioni dei materiali per GBR.

Inoltre, saranno discusse decisioni protesiche e sequenze di tempi. La presentazione fornirà informazioni relative alla scelta dei materiali per  pilastri e corone. Saranno anche formulati alcuni criteri decisionali nella scelta tra monconi e corone completamente in ceramica e monconi in titanio e corone in metallo- ceramica.

Altri video da Leaders’ Forum SIdP - AIOP

Il fattore tempo nel trattamento di arcate complete:come gestire il paziente con dentatura terminale

Leonello Biscaro

Il fattore tempo nel trattamento di arcate complete:come procedere nel paziente con necessità di ricostruzione dei tessuti molli e/o duri

Mario Roccuzzo

Il fattore tempo nel trattamento di arcate complete:come procedere nel paziente edentulo con cresta guarita e tessuti molli e duri adeguati

Giacomo Fabbri

Il fattore tempo nel trattamento delle zone posteriori: premessa -ruolo della protesi fissa e/o rimovibile nella gestione del paziente con edentulia posteriore

Massimo Fuzzi

Il fattore tempo nel trattamento delle zone posteriori:come procedere quando il dente è ancora presente

Giulio Rasperini

Il fattore tempo nel trattamento delle zone posteriori:come procedere quando il dente è mancante e i volumi ossei e i tessuti molli sono adeguati

Alessandro Agnini

Il fattore tempo nel trattamento delle zone posteriori: come procedere quando è necessario ricostruire i tessuti molli e/o duri

Maurizio Silvestri 

Il fattore tempo nel trattamento della zona estetica:premessa. quali sono le alternative alla terapia implantoprotesica in zona estetica

Gracis Stefano Cortellini Pierpaolo

Il fattore tempo nel trattamento della zona estetica:come procedere quando il dente è ancora presente

Leonardo Trombelli